La storia

 

La storia

Il Caseificio Sociale Ponte di Barbarano, con sede in via Capitello, 2 a Barbarano Vic.no in provincia di Vicenza è stato costituito con atto pubblico il 30 Gennaio 1922 n.974 di repertorio del Dr. Mistè Domenico Notaio in Vicenza e Bassano.
Sorta per volontà di un gruppo di allevatori delle zone limitrofe l'abitato di Ponte di Barbarano, la Cooperativa ha cominciato a lavorare il latte dei soci per ottenere inizialmente produzioni tipiche locali. Dagli anni 50/60 in poi si é evoluta notevolmente, passando da una piccola unità produttiva a una grande realtà industriale.

Nel 1988 ha ampliato il proprio ambito di operatività assorbendo i conferimenti di gran parte dei soci provenienti dalla chiusura di un caseificio della zona. La quantità di latte lavorato è aumentato fino ad arrivare a 1000 qli di latte al giorno e le forme stoccate sono arrivate a 60’000.

Dall’anno 1998 in avanti sono stati compiuti massicci investimenti per adeguare le strutture e gli impianti produttivi alle normative comunitarie in materia di igiene e di qualità. Quindi si e provveduto all’acquisto di due nuovi affioratori del latte, nuovo impianto di salatura formaggio idrodinamico e nuove fermenti ere per il siero innesto.

Dal 2004 è stato riqualificato ed è in continua evoluzione tecnologica il Mangimificio del Caseificio che fornisce un elevato standard di qualità e sicurezza agli allevamenti dei nostri associati. Nato inizialmente per soddisfare le esigenze di alimentazione del bestiame solo dei soci, attualmente si rivolge anche a clienti esterni grazie alle certificazioni e riconoscimenti sanitari e si è specializzato nella fornitura di mangime e materie prime per vacche da latte.

Attualmente ogni anno parecchie risorse sono destinate a migliorare gli ambienti, le strutture e l’efficienza energetica: elevando il livello di coibentazione, migliorando il sistema di riscaldamento, producendo energia da fonti rinnovabili, migliorando il recupero delle perdite di calore/freddo, riducendo gli sprechi di detergenti con impianti e attrezzature specifiche, ecc..

Annesso allo stabilimento sorge lo spaccio aziendale di vendita formaggi fiore all’occhiello dell’azienda che nel 1999 è stato ristrutturato e ingrandito in armonia con l’architettura rurale del luogo. Esso è nato come punto terminale della filiera lattiero casearia della Cooperativa in quanto rifornisce i soci e la popolazione locale dei prodotti ottenuti dalle trasformazioni casearie. Già dagli anni ‘80 ha assunto notevoli dimensioni sia economiche che commerciali divenendo pertanto un importante punto di riferimento per la vendita dei prodotti tipici, non solo per i clienti della zona ma anche per un vasto pubblico a livello regionale.

Nel corso degli anni è’ stata ampliata la gamma dei formaggi di produzione interna nell’obbiettivo di soddisfare maggiormente i clienti che richiedono sempre più prodotti locali e saporiti, mantenendo la consueta qualità e freschezza.

Nel 2014 è stato inaugurato a Lonigo (VI) un secondo spaccio per la vendita dei prodotti del Caseificio.

Il Caseificio di Ponte di Barbarano aderisce a Cooperative e Consorzi di II° grado che per la loro stessa natura concentrano importanti obiettivi di notevole interesse strategico, economico, commerciale ed anche sociale. Essi sono principalmente:
- Il Consorzio per la Tutela del Formaggio Grana Padano
- Il Consorzio per la Tutela del Formaggio Asiago
- Il Consorzio Provinciale Zootecnico e Lattiero Caseario di Vicenza.

La Cooperativa come attività principale esercita la Produzione di Grana Padano DOP, Asiago Pressato DOP e altri prodotti caseari freschi e stagionati, nonché la vendita al dettaglio di prodotti caseari.
La produzione principale è il formaggio Grana Padano che assorbe il 90% del latte raccolto. Il 8% del latte è destinato ad Asiago Pressato, col restante 2% si realizzano altri prodotti caseari destinati esclusivamente alla vendita al minuto negli spacci aziendali.

Il numero dei soci è di circa 80 unità tutti agricoltori coltivatori diretti distribuiti in un raggio di 30 km dal Caseificio. Il Consiglio di Amministrazione é composto da 13 consiglieri eletti fra i soci. Esso prevede nel suo interno un Presidente che ha la rappresentanza legale e processuale della società. Il Consiglio resta in carica per tre anni.

La manodopera assorbita dalla Società è prevalentemente della zona. In totale il numero dei dipendenti ammonta a 41 unità, di cui: n. 7 impiegati e n. 34 operai.

Offerte del mese

Punti vendita

Organic Food

C.F. P.I. R.I.VI IT 00166490243
R.E.A. VI 7734
Soc. iscritta all'Albo Coop. a mutualità prevalente
col n° A163146

Contatti Caseificio

  Email: info@caseificiobarbarano.it

  0444 795306

   0444 795326

   Via Capitello, 2
36021 Barbarano Vic.no (VI)

Follow us

Certificazioni

We Are Certified
We Are Certified
We Are Certified
We Are Certified

Note legali